Il Lambrusco corre veloce sui mercati esteri

vino 3 2

Ottimi risultati per i vini frizzanti all’estero. Emilia, Romagna, Veneto, Piemonte e Lombardia le Regioni più produttive.

È un momento d’oro per i vini frizzanti italiani. Secondo Giampietro Comolli, presidente dell’Osservatorio economico Ovse-Ceves, “si tratta di una produzione che raggiunge le 410 milioni di bottiglie, di cui 220 milioni vanno all’export per un fatturato di circa 400 milioni di euro. Il valore totale della produzione è di 790 milioni di euro e rappresentano l’8% del valore e il 14% dei volumi esportati.

L’Emilia-Romagna è la regione leader per la produzione con il Lambrusco che fa da traino nei mercati esteri. A seguire ci sono Veneto, Piemonte e Lombardia: tutti territori in cui il vino veniva tradizionalmente prodotto in casa dai viticoltori e dai consumatori.