Un Vinitaly ricco di appuntamenti

2018 vinitaly verona 620x330

Torna Vinitaly, la più grande manifestazione dedicata al mondo del vino che dal 15 al 18 aprile vedrà protagonista anche il Lambrusco.

Più di 4.200 espositori con 183 provenienti dall’Emilia Romagna. Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati, scandisce dal 1967 l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale e internazionale contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario.

Il Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi e il Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena saranno presenti all’interno del Padiglione 1, stand D1.

Per l’occasione, tre sono le iniziative che vedranno protagonista il Lambrusco. Si partirà domenica 15 aprile, alle ore 11 presso l’area eventi del Padiglione, con la presentazione del volume “La viticoltura nelle terre dei Lambruschi”. Lunedì 16 aprile, alle ore 15 presso il soppalco dello stand, verrà presentata la rivista Bubble’s con degustazione di Lambrusco DOP spumante metodo classico.

Una new entry golosa è il “Girotondo sulla via Emilia” due Masterclass nelle quali le diverse stagionature del formaggio Parmigiano Reggiano incontreranno le tipologie di Lambrusco DOC. Non mancate a questi appuntamenti in calendario domenica 15 aprile alle ore 13 e martedì 17 aprile alle ore 12.30.

Infine, martedì 17 aprile alle ore 11 presso la Sala Iris, sarà la volta di Vinitaly Tasting Express. “The Renaissance of Lambrusco”, questo il titolo, è una masterclass a cura di Michele Shah che avrà lo scopo di spiegare la storia del Rosso Frizzante. Dagli etruschi alla rivoluzione degli anni ’60 in un viaggio alla scoperta delle varie tipologie di Lambrusco e dei metodi di produzione.