Il Lambrusco sostenibile finalista al Premio Gavi

premio gavi 2018

I Consorzi di tutela e promozione del Lambrusco DOPsono stati selezionati per il progetto di Sostenibilità Territoriale.

In occasione di Vinitaly 2018 è stata annunciata la Short List dei 20 progetti finalisti del Premio Gavi LA BUONA ITALIA, dedicata quest’anno alla Responsabilità Sociale delle filiere del vino e al tema della Sostenibilità.

Un’iniziativa guardata con interesse e attenzione dai Media e dagli opinion leader del settore enogastronomico e non solo. Secondo Maurizio Montobbio, Presidente del Consorzio Tutela del Gavi, “fare vino non è solo un’attività economica, ma un impegno etico e morale che tutti quanti ci assumiamo quotidianamente. L’obiettivo è dare il buono esempio.

Tra i finalisti anche i Consorzi di tutela e promozione del Lambrusco DOP per “Adesione ai parametri di certificazione Equalitas; Organizzazione del corso per Sustainability Managers; Sostenibilità, organizzazione master di valorizzazioni delle tipicità agroalimentari ed enogastronomiche presso l’Università di Modena; Biblioteca e ricerca della storia del territorio”.

La Short List è stata ricavata dall’osservazione nella Rete delle realtà e delle filiere del mondo vitivinicolo italiane che si sono distinte per l’applicazione di alcuni dei 12 parametri di Responsabilità Sociale:

  • Codice Etico e di Comportamento,
  • Certificazioni,
  • Bilancio di sostenibilità,
  • Produzione Bio,
  • Utilizzazione di energia da fonti rinnovabili,
  • Eco packaging,
  • Welfare aziendale,
  • Politiche di sostegno all’occupazione giovanile,
  • Attività di valorizzazione del Paesaggio,
  • Progetti culturali e sociali a favore del Territorio,
  • Enoturismo e Accoglienza integrati con il Territorio,
  • valorizzazione della CSR nella comunicazione.

 

Una giuria composta da 28 esperti valuterà i progetti delle 16 aziende e 4 Consorzi finalisti provenienti da 9 Regioni italiane.

Il premio verrà assegnato il 25 maggio 2018 a Gavi in occasione del Laboratorio sul “Vino Responsabile”.